Chiama

Whatsapp

Conformazione

La Majella (o anche Maiella) è il secondo massiccio montuoso più alto degli Appennini continentali dopo il Gran Sasso, situato nell' Appennino centrale abruzzese al confine tra le province di Chieti, L'Aquila e Pescara e posto al centro dell'omonimo Parco nazionale della Majella. La cima più alta è il Monte Amaro, 2793 m s.l.m.

Eremo San Bartolomeo

Majella in primareva

ITINERARIO DI CIRCA 7h - PERCORSO AUTO 2h

Consigliata partenza ore 9:30 del mattino dall’ hotel Halanus

 Manoppello visita al Santuario del Volto Santo (1/2 h)

 Abbateggio visita al borgo e le capanne a tholos (1/2 h)

 Roccamorice Eremo di San Bartolomeo e del Santo Spirito e percorso naturalistico (1h) ( si consiglia cambio con scarpe comode)

 Caramanico. Visita alle terme ed al borgo ed al museo diffuso di Rocca Caramanico

 Pranzo ristorante (2h) consigliato Ristorante il Cervo ( per gustare piatti di selvaggina )

 Salle visita al borgo fantasma e patria dell artigianato delle corde di violino stradivari (1/2 h)

 Tocco da Casauria patria della rinomata centerbe Toro. Liquore unico al mondo (15 min)

 Castiglione Abbazia di San Clemente a Casauria (20 min)

 Pescosansonesco il mito e il santuario nella roccia del Beato Nunzio Sulplizio (1/2 h)

 Corvara visita al borgo vecchio, nel parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga (20 min)

 Alanno. Oratorio Santa Maria delle grazie (15 min)

 Cena presso ristorante tipico Pallant

I costi

Benzine (media) 30€

Pranzo kit Halanus 10 € pax

Ingressi strutture 5 €pax

Souvenir e bar 10 € pax

Cena ristorante 20 € pax

 

La curiosità

Tra le curiosità e specificità della regione si segnala quella di essere costituita da borghi, ritratti anche nelle opere di Escher, il famoso artista dell’impossibile.

Abbazia San Clemente

Translate »